Eventi

CORSO di FORMAZIONE dell'ASSISTENTE di STUDIO ODONTOIATRICO (ASO) - QUALIFICA PROFESSIONALE

19 aprile 2019
Durata: 700 ore
Di cui 300 ore di teoria ed esercitazioni e 400 di tirocinio presso Studio Dentistico.
INIZIO CORSO: SETTEMBRE 2022

Ammissione al corso: L’accesso è subordinato al possesso della certificazione di assolvimento dell'obbligo di istruzione. Si ricorda che, ai sensi dell'articolo 1, comma 622, della legge 27 dicembre 2006, n.296, l'obbligo di istruzione si completa con la frequenza dei primi due anni del secondo ciclo. (v. circolare MIUR 101 del 30/12/2010)
Invece per tutti coloro che hanno concluso la scuola media entro il 2006, l'obbligo di istruzione è assolto con il conseguimento del diploma di scuola secondaria di primo grado.
Tale requisito dev'essere dimostrato, al momento dell'iscrizione, attraverso l'esibizione del certificato di assolvimento dell'obbligo di istruzione rilasciato dall'Istituto competente e, negli altri casi, con l'esibizione del diploma di scuola secondaria di primo grado.


I seguenti soggetti che già svolgono, o hanno svolto l'attività di assistente alla poltrona (alla data di entrata in vigore del DPCM del 9 febbraio 2018, pubblicato in G.U. n. 80 del 6 aprile 2018, ovvero il 21 aprile 2018) devono esser in possesso del certificato di idoneità specifica alle mansioni rilasciato dal “Medico competente” dell’A.S.R.:

- i soggetti che abbiano maturato un’esperienza nello svolgimento di attività di assistente di studio odontoiatrico di almeno un anno consecutivo, negli ultimi 10 anni antecedenti alla data di entrata in vigore del DPCM del 9 febbraio 2018, pubblicato in G.U. n. 80 del 6 aprile 2018, ovvero il 21 aprile 2018;

- i soggetti che alla data di entrata in vigore del citato DPCM si trovano in costanza di lavoro con inquadramento contrattuale di Assistente alla Poltrona e che non posseggono i trentasei mesi di attività lavorativa per l’esenzione della formazione il requisito minimo di accesso al corso è il titolo di diploma di licenza conclusiva del primo ciclo di istruzione (terza media).


Individuazione del profilo: attenendosi alle disposizioni dell'Odontoiatria, l’assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’attestato conseguito a seguito della frequenza di specifico corso di formazione, che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei clienti e alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori.

Frequenza: per poter accedere all’esame finale è necessario aver frequentato almeno il 90% del percorso formativo.

Descrizione
COMPETENZA 1:
- Elementi di sociologia e psicologia socio-relazionale
- Elementi di etica
- Tecniche di analisi della clientela ed elementi di customer satisfaction
- Tecniche di negoziazione e problem solving
- Elementi di legislazione socio-sanitaria e del lavoro
- Orientamento al ruolo

COMPETENZA 2:
- Elementi di merceologia
- Elementi di Chimica, biochimica e microbiologia
- Elementi di igiene
- Confort e sicurezza dell’ambiente di lavoro
- Tecniche di pulizia, sanificazione, sanitizzazione, decontaminazione, disinfezione e sterilizzazione

COMPETENZA 3:
- Elementi di anatomia, fisiologia e patologia dell’apparato stomatognatico
- Tecniche di allestimento della postazione di lavoro, attrezzature e strumentario
- Tecniche di assistenza all’odontoiatria nelle attività proprie dell’odontoiatria
- Apparecchiature per la diagnostica e modalità d’uso
- Elementi di primo soccorso
- Cenni di radiologia e di radioprotezione
- Disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori

COMPETENZA 4:
- Elementi di informatica
- Tecniche e strumenti di raccolta di informazioni anche con supporto di tecnologie informatiche e applicativi
- Elementi di amministrazione e contabilità
- Elementi di legislazione fiscale e delle assicurazioni
- Elementi di legislazione socio-sanitaria
- Trattamenti dei dati personali in ambito sanitario, con particolare riguardo al trattamento dei dati personali
- Gestione e conservazione della documentazione clinica e dei materiali radiografico

Esame finale: previo superamento di apposito esame con una commissione esterna, volto a verificare l’acquisizione di adeguate competenze tecnico professionali previste dal corso.
Tale esame consiste nella somministrazione di un questionario e una prova pratica, secondo le indicazioni definite nel percorso standard. Sono considerati idonei i candidati che abbiano ottenuto una valutazione complessiva non inferiore a 60/100.

Attestazione finale: in esito al percorso formativo è previsto il rilascio dell’attestato di qualifica, a fronte del superamento dell’esame finale.